Ftalati nei Giocattoli e Notifiche Rapex

Ftalati-giocattoli-RAPEX
Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quanto siano subdole le sostanze pericolose abbiamo imparato a scoprirlo a distanza di tempo con l’incremento delle malformazioni infantili o altri disturbi causati da interferenti endocrini e altre sostanze CMR.

Sul nostro Blog abbiamo trattato diverse volte argomenti legati al REACH e alla Valutazione del Rischio Chimico, ma oggi vogliamo fare il punto su uno strumento molto interessante e che tutti dovrebbero conoscere e consultare: RAPEX, il sistema di allerta rapida, safety gate

Il sistema di allerta rapida RAPEX con cui l’Europa prova a rendere pubblici gli articoli pericolosi sequestrati in giro tra i vari stati membri

RAPEX – SAFETY GATE

Ogni stato membro, riporta in questo mega portale tutti i prodotti sottoposti a controllo e risultati pericolosi per varie ragioni, ma solitamente la chimica la fa da padrone, soprattutto per i giocattoli.

Di seguito riportiamo i problemi principalmente riscontrati

sostanze-chimiche-pericolose-giocattoli

e quali categorie di prodotti hanno destato più problemi e sono stati messi al bando. I giocattoli sono decisamente la categoria più problematica, con una netta maggioranza di provenienza Cinese.

giocattoli-sequestrati-RAPEX

Da sempre, i principali problemi sono legati a contenuti eccessivi di ftalati nelle parti in plastica dei giocattoli, soprattutto PVC, ma nell’ultimo periodo si registrano diversi problemi anche per le paraffine clorurate a catena corta (SCCP) vietate anche per questioni ambientali dal Regolamento POP, sui contaminanti persistenti.

Di seguito una scheda di un prodotto ritirato dal mercato e mostrato su RAPEX

Queste due sostanze sono Regolate appunto dal REACH e dal POP, non dalla Direttiva Giocattoli 2009/48/CE.

Come ricordato più volte, un giocattolo deve essere conforme a tutti i regolamenti applicabili, non basta limitarsi alla Direttiva Giocattoli!

Dai un occhio a questo post del nostro blog

Nell’ultimo anno si registra invece un eccesso di sequestri di SLIME e similari, per elevati rilasci di BORO da EN 71-3; questi prodotti sono spesso a base di Borace, un sale del Boro pericoloso e chiaramente è facile fallire il test EN 71-3

Altro equivoco da chiarire subito: sia per il REACH, POP o per la EN 71-3 non esistono vincoli di età, si applicano a tutti i giocattoli, fino a 14 anni.

Altri elementi di particolare rilevanza sono le paillettes usate nei giocattoli morbidi imbotitti e che cambiano colore passando sopra la mano.

Queste piccole parti possono essere rimosse facilmente dal bambino e non passano i test EN 71-1 (trazione, torsione)

Un esempio di questa tipologia di giocattoli sottoposti a ritiro dal mercato è mostrato di seguito

In Italia, oltre i sequestri delle varie forze armate, Guardia di Finanza, Carabinieri e Vigili Urbani, il Ministero dello Sviluppo Economico, tramite le Camere di Commercio controlla diversi prodotti, prelevando dai distributori i vari articoli, per poi mandarli a controllare presso Laboratori di Organismi Notificati.

Oltre i controlli fisici, vengono eseguiti anche molteplici controlli documentali per verificare la bontà e la presenza del Fascicolo tecnico del prodotto.

Importante dunque conoscere il RAPEX anche per rendersi conto di quali siano i problemi principali riscontrabili negli articoli di largo consumo.

  • Per i produttori/importatori, per conoscere i principali rischi connessi ad alcune materie prime usate…da cui stare lontani se possibile!
  • Per i consumatori, per rendersi conto di cosa sia stato fatto all’estero ed evitare magari di comprare un giocattolo con problemi noti, ma che per vie traverse continua a circolare in altri stati Europei
  • Per chi fa i controlli, per rendersi conto di cosa sta circolando nel proprio paese e che necessita di essere fermato, visti gli indirizzi e le indicazioni di altri paesi!
Condividi questa pagina su
WhatsApp Facebook LinkedIn
Correlati
MARCATURA-CE-GIOCATTOLI-CARTONE
Giocattoli

Giocattoli in cartone, devono essere marcati CE?

Giochi di cartone, in questo post faremo il punto su come certificare questa categoria di giocattoli, che difatti presentano rischi molto marginali. Come qualsiasi giocattolo,

SICUREZZA PARCHI GIOCO
Parchi gioco

Pavimentazione antitrauma UNI EN 1177

In questo articolo descriveremo come si può verificare la bontà di una pavimentazione da utilizzare per proteggere i bambini dalle cadute in un parco giochi.

Trova Ispettori e collaudatori specializzati nella sicurezza dei parchi gioco

Scopri la directory di giochisicuri.com

portale-professionisti-laboratori-giocattoli

Richiedi un preventivo personalizzato per i tuoi fascicoli

  • Hidden
  • Hidden
  • Hidden
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

  • Richiedi assistenza

  • Hidden
  • Hidden
  • Hidden
  • Hidden

Apri la Chat
Necessiti Informazioni? Contattaci qui..
Ciao, possiamo aiutarti?