Quali competenze servono ad un ispettore di giochi gonfiabili EN 14960 o di parchi gioco EN 1176?

Ispettori-parchi-gioco
Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Chi può fare ispezioni e collaudi per Gonfiabili EN 14960 e Parchi EN 1176?

Effettivamente queste attrezzature per parchi divertimento che spesso coesistono nella stessa area hanno dei requisiti leggermente diversi per ciò che riguarda il collaudo o l’ispezione.


Innanzitutto quali norme indicano le competenze o qualifiche che deve avere un ispettore?
Se parliamo di norme tecniche EN o ISO è abbastanza normale che non si faccia riferimento a professionisti iscritti ad albi professionali, dato che non tutti i paesi in giro per il mondo o l’Europa hanno nel proprio ordinamento gli ORDINI professionali, come li conosciamo qui in Italia.


Quindi questi standard tecnici, faranno riferimento quasi sempre a competenze ed esperienza.
Vediamo subito però che esistono due modi di approcciare alle competenze degli ispettori quando si parla di Gonfiabili EN 14960 o Parchi EN 1176.


Una nuova norma molto importante in questo ambito è la UNI CEN/TR 17207:2020 “Parchi gioco e spazi ricreativi – Quadro di riferimento per le competenze degli ispettori dei parchi gioco”

Questa norma vuole essere un punto di riferimento per qualificare gli ispettori e per verificarne le competenze;

La norma si applica a:

  • Parchi gioco EN 1176
  • infrastrutture per roller EN 14947
  • arene multispoort EN 15312
  • strutture per esercizi all’aperto EN 16630
  • strutture per parkour EN 16899
  • parchi avventura

ma NON si applica a:

  • Giocattoli EN 71
  • Parchi gioco gonfiabili EN 14960

Quindi da subito una grande differenza, la norma per qualificare gli ispettori non è applicabile al mondo dei gonfiabili e dei giocattoli.


La Norma UNI CEN/TR 17207:2020 evidenzia come al solito la differenza tra ispezioni con una serie di verifiche condotte da persone con diverse competenze:


• ispezione visiva di routine, fatta principalmente dal gestore
• ispezione operativa, fatta principalmente dal gestore ogni 1-3 mesi
• ispezione annuale, fatta da ispettori abilitati e qualificati
ispezione post-installazione, fatta da ispettori TERZI abilitati e qualificati, diversi dal collaudatore dell’opera/installatore


la UNI CEN/TR 17207 aggiunge altri tipi di ispezioni: post-incidente, consulto pre-installazione, sorveglianza in corso di installazione.


L’ispezione Post-installazione rappresenta un punto importante per il committente, dato che la conformità non viene data solo dall’installatore, ma adesso ci vuole anche un professionista TERZO.

Sono evidentemente necessari sempre più ispettori e collaudatori!

Se vuoi iscriverti sul nostro portale per essere trovato facilmente dai gestori parchi gioco, clicca qui e scopri di più sui vantaggi che puoi avere

La norma, divide le competenze degli ispettori su tre livelli, puntando sul terzo livello per le verifiche Annuali, post installazione e post incidente.

L’ispettore dovrebbe garantire alte competenze su questi punti:

  • Conoscenza delle norme tecniche
  • Analisi del rischio e rischio-benefici
  • sviluppo del bambino e interazione con i giochi
  • Conoscenze su distribuzione dei giochi, design layout e ambiente
  • Conoscenza delle leggi nazionali/ giurisdizioni / responsabilità

Quindi gli ispettori dovrebbero (nella norma si usa il termine Should e non SHALL) avere una serie di competenze trasversali di alto livello.


Detto questo, non esiste un patentino o un esame specifico da prendere.
È sempre demandato al singolo professionista e alla sua etica professionale seguire dei corsi formativi, non solo di apprendimento ma anche con esame finale magari per attestare l’avvenuta comprensione dei temi svolti.

Abbiamo preparato una guida su come creare la check list con le informazioni necessarie all’ispezione, se vuoi dare un occhio, clicca qui

check-list-ispettori-parchi-gioco


Sul mercato ci sono tanti enti che erogano corsi a vario titolo e con diversi livelli di apprendimento, ma ripetiamo, attualmente non vige un obbligo particolare di frequentare corsi accreditati o abilitanti.

Tutto questo riguarda come detto il mondo dei parchi gioco EN 1176.


La norma EN 14960 parla invece in particolare di di organismo di ispezione, così definito: Organizzazione, parte di un’organizzazione o individuo con la competenza appropriata per eseguire una o più delle ispezioni seguenti:

  • revisione della progettazione;
  • valutazione della conformità alla progettazione;
  • prove iniziali;
  • ispezione annuale principale

Ma a dar man forte alla EN 14960, arriva un Decreto Ministeriale in ambito prevenzione incendi che chiarisce ancor di più.

Quando infatti si parla di Spettacoli Viaggianti, tra cui ricadono appunto Tappeti elastici e Giochi Gonfiabili, il Decreto 18 Maggio 2007 come modificato dal DM 13 dicembre 2012 Ministero dell’Interno, evidenzia che le ispezioni (verifiche) principali annuali devono esser eseguite da:


tecnico abilitato iscritto in albo professionale che opera nell’ambito delle proprie competenze oppure da
organismo di certificazione autorizzato per le attività del presente decreto o organismo notificato per le direttive applicabili all’attività da certificare


Facendo riferimento alla norme tecnica EN 14960, è dunque chiaro che l’ispezione deve essere svolta da un Tecnico professionista iscritto ad un qualsiasi ordine professionale e con competenze appropriate, come Ingegneri, Geometri, Architetti o Periti Industriali.

Il DM sugli spettacoli viaggianti si applica anche ai playground di cui alla EN 1176, per cui in questo caso abbiamo la richiesta esplicita del tecnico abilitato e competente come richiesto dalla CEN/TR 17207

Su giochisicuri.com trovi un elenco di professionisti che svolgono attività d’ispezione e collaudo o gestione di pratiche comunali per gli spettacoli viaggianti.


Se hai bisogno di trovare un ispettore vicino a te a cui chiedere un preventivo, clicca qui e visita la nostra directory

Condividi questa pagina su
WhatsApp Facebook LinkedIn
Correlati
giocattoli-sostenibilità
Giocattoli

GIOCATTOLI E PARCHI GIOCHI ECO-SOSTENIBILI

Sostenibilità. Diamo una pennellata di verde ai nostri prodotti! A parte le giuste questioni etiche sul futuro dei nostri figli, appare sempre più rilevante l’impatto

Trova professionisti, laboratori, Ispettori, toy designer specializzati nella sicurezza dei giocattoli e parchi gioco

Scopri la directory di giochisicuri.com

portale-professionisti-laboratori-giocattoli

Richiedi un preventivo personalizzato per i tuoi fascicoli

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Richiedi assistenza

Apri la Chat
Necessiti Informazioni? Contattaci qui..
Ciao, possiamo aiutarti?